Cavalli a Roma: Lupis vince il GP

  • 16 aprile 2015

Il cavaliere romano si e’ aggiudicato la gara al termine di un emozionante barrage a quattro

Il premio numero 22 del Master Cavalli a Roma, in corso alla Fiera di Roma, oggi, domenica 15 febbraio, era il Gran Premio C145 riservato ai migliori 40 cavalieri di 2° grado, in due manches.

Molti sono andati vicinissimi al barrage, specie con dei tempi fantastici, ma hanno mancato l’appuntamento per la più classica delle sbavature, per il più classico errore agli ostacoli. Così alla fine sono rimasti in quattro: Filippo Lupis con Zoline, il 1° Maresciallo dell’Aereonautica Militare Antonio Monteforte di Sanfelice con Indiana del Terriccio, Gabriele Grassi con Lajo Secondo e l’agente della Polizia Luca Coata con Quite Beauty.

Parterre di livello altissimo che ha dato vita ad un barrage serratissimo dove nemmeno due secondi dividevano i primi tre. Fino a che per ultimo, nell’arena del padiglione 3, quello della FISE col percorso preparato da Uliano Vezzani e dal suo prezioso assistente Roberto Murè, con lo show director Gianluca Quondam, quella esaurita in ogni ordine di posti, con tremila persone entusiaste per lo spettacolo, non è sceso in gara per l’ultimo dei quattro percorsi Zonine col suo cavaliere, Filippo Lupis.

La femmina olandese grigia di 11 anni, ha stracciato tutti rifilando 1 secondo e 50 centesimi circa a Luca Coata (0/0; 42″25); 2 due secondi e 65 al terzo, Antonio Monteforte Sanfelice e Indiana del Terriccio (0/0; 44″07) e quasi tre secondi al quarto Gabriele Grassi con Lajo Secondo.

A quel punto la gente è schizzata in piedi ed ha tributato al vincitore ma anche a tutti gli altri binomi un applauso fantastico per ringraziarli della bellissima giornata di sport e divertimento che hanno offerto.

(Fonte FISE)