A Piazza di Siena un super Baccarat

  • 25 maggio 2016

La prima campana in assoluto è suonata, a Piazza di Siena, per il Grimaldi Master dei Club presented by Rome Marriot Grand Hotel Flora.

Ad avere la meglio su tutti, è stato il team del Circolo Ippico Baccarat, guidato dall’istruttore Filippo Lupis e formato dalla children Bianca Iori (Piberita) e dai rappresentanti junior Francesca Romana Rosato (Ardo J), Giuliano Dominici (Stanford 13) e Flaminia Muratori (Excelent V/H Digenshof).
Il Baccarat, già vincitore della Coppa Lazio 2015, ha chiuso la sua prova a Villa Borghese senza errori, nel tempo totale di 374″68. Ampio margine, quest’ultimo, rispetto al cronometro del secondo classificato, il centro ippico delle Marche, Equus (393″86). Terzo posto per il circolo piemontese Hobby Horse (1/0).

Il Lazio è stato rappresentato anche dal circolo ippico Poggio dei Fiori, noto per aver conquistato, nel 2015, il secondo posto nel campionato italiano delle associazioni.
Il team, agli ordini dell’istruttore, Antonio de Cesaris, ha concluso le due manche con un totale di 4/37 penalità, andando a occupare la 16.ma posizione in classifica. La formazione: Alessandra Ghiurghi (junior con Utopia delle Sementarecce), Costanza Pierdonati (senior, in sella a Amor S.A.), Fabrizio di Ruzza (senior, con Starec del Leccione) e Federica di Cosimo (young rider su Upsylonn du Ter).

Sono state in tutto 23 le associazioni affiliate, rappresentate da un team di 4 componenti, a scendere in campo nell’ovale capitolino per affrontare i quattro percorsi divisi in due manche (115, 120, 125 e 130). Percorsi di “ideazione laziale”, con la firma di Mario Breccia e Roberto Murè, che a detta dei due chef de piste “hanno rispecchiato il livello dei migliori circoli ippici d’Italia”. “Abbiamo messo in campo – hanno riferito i direttori di campo – due giri, per ciascuna categoria, rispettando al massimo le altezze e puntando su difficoltà tecniche che richiedono un’ottima gestione e il dovuto affiatamento del binomio”.

(Dan.Cur.)

(Fonte FISE Lazio)